Fidelity acquisisce il 10% della quota di partecipazione in Bitcoin Mining Firm Hut 8

Il gigantesco gestore di fondi Fidelity International detiene circa il 10,6% del capitale della società mineraria bitcoin Hut 8. Da sei anni Fidelity, l’azienda che attualmente gestisce 300 miliardi di dollari per conto dei suoi clienti, estrae il bitcoin criptovaluta.

Nel maggio 2017, news.Bitcoin.com ha riportato l’integrazione di Fidelity con Coinbas

Nel maggio 2017, news.Bitcoin.com ha riportato l’integrazione di Fidelity con Coinbase, il bitcoin minerario, e anche l’accettazione del bene digitale presso la caffetteria dell’azienda nella sua sede centrale. Fidelity estrae Bitcoin Era dal 2014, e nel corso degli anni l’azienda ha aumentato la sua partecipazione in questo settore in crescita.

Il 10 giugno, un nuovo rapporto mensile alternativo (AMR) recentemente depositato presso la Ontario Securities Commission (OSC) mostra che Fidelity possiede circa il 10,6% del capitale della società mineraria Hut 8.

Proprio di recente la Hut 8 Mining Corp. ha raccolto 8,3 milioni di dollari vendendo azioni agli investitori e intende aggiungere 275 PH/s di capacità mineraria alle operazioni esistenti. Il deposito normativo presso l’OSC dimostra che Fidelity International detiene un gran numero di azioni della Hut 8.

„Fidelity detiene 8.396.138 azioni ordinarie e 2.054.956 warrant per l’acquisto di azioni ordinarie, per cui si ritiene che Fidelity detenga 10.451.094 azioni ordinarie che rappresentano circa il 10,58% delle azioni in circolazione di quella classe“, si legge nella Hut 8 AMR.

Uno sguardo alla composizione delle azioni indica che Fidelity detiene un certo numero di azioni ordinarie e ha anche la possibilità di raccogliere altre azioni in futuro.

Naturalmente, Fidelity comunica che „i fondi e i conti gestiti da Fidelity che detengono i titoli di cui al presente documento possono, di volta in volta, prestare una parte o la totalità di tali titoli in base agli accordi di prestito titoli per tali periodi di tempo“.

„Le azioni ordinarie e i warrant di Hut 8 Mining Corp. sono stati acquisiti nel corso dell’ordinaria attività, a soli fini di investimento e non con lo scopo di esercitare il controllo o la direzione di Hut 8 Mining Corp.

L’ARM è stato invocato dopo che Hut 8 ha raccolto gli

L’ARM è stato invocato dopo che Hut 8 ha raccolto gli 8,3 milioni di dollari vendendo azioni agli investitori durante l’offerta pubblica di sottoscrizione. Al fine di aggiungere 275 PH/s di capacità mineraria, la capanna 8 ha specificato che prevede di acquistare le piattaforme minerarie della serie Whatsminer (M30S, M31S, M31S+) dal produttore cinese Microbt.

La capanna 8 ha iniziato le sue attività minerarie nel 2017 e nella primavera del 2018 è stata quotata alla Borsa di Toronto. I sostenitori di Bitcoin sui social media e sui forum dedicati alla valuta digitale sono sembrati soddisfatti del fatto che la Fidelity abbia aumentato la quota di partecipazione nel settore minerario della capanna 8. Una persona ha twittato che con la difficoltà mineraria del Bitcoin ad un livello record, „Fidelity scommette molto sulle miniere Bitcoin“.

Durante le prime sessioni di trading mattutine, i grafici delle azioni HUTMF su Trading View avevano mostrato che il prezzo oscillava a 0,82 dollari a testa, ma dopo l’annuncio di Fidelity, è salito a 0,8758 dollari.